Facoltà Scienze Motorie Pegaso: i corsi di laurea A.A. 2021/2022

La Facoltà Scienze Motorie Pegaso offre percorsi didattici in grado di formare le figure professionali più richieste dal mercato del lavoro

Uno dei punti di forza della Facoltà Scienze Motorie Pegaso è la piena indipendenza e personalizzazione della didattica unita al servizio di assistenza completa. Lo studio, infatti, può essere declinato in qualunque luogo e orario grazie alla piattaforma e-learning, senza lasciare mai solo lo studente che può usufruire del costante supporto di docenti e dei consigli di tutor, mentori e coach. Queste tre figure assistono il corsista nelle fasi più delicate del processo universitario. L’offerta formativa caratterizzata da corsi di laurea triennale e magistrale, master, corsi di perfezionamento e corsi di alta formazione, rilascia titoli di studio regolarmente riconosciuti dal MIUR. Andiamo a vedere, nello specifico, com'è composta la facoltà di Scienze Motorie Pegaso.

Laurea Triennale in Scienze Motorie (L-22)

Per accedere al corso è necessario un diploma di scuola secondaria superiore o un altro titolo conseguito all’estero e ritenuto idoneo. I candidati non devono sostenere test di ammissione ostativi, ma solo una verifica valutativa sotto forma di questionario. L’iter si basa su una miscela equilibrata di teoria e pratica, in modo da formare figure professionali che conoscano a fondo le dinamiche dell’allenamento sportivo. In particolare, è previsto lo studio anatomico, biochimico e psicopedagogico delle discipline sportive, ma non solo: infatti i corsisti avranno a che fare anche con materie di stampo economico, così da poter lavorare, in futuro, nell’organizzazione di eventi e strutture sportive.

Altri sbocchi lavorativi del laureato in Scienze Motorie Pegaso sono i seguenti: istruttore di discipline sportive non agonistiche; organizzatore di eventi e di strutture sportive; osservatore sportivi; allenatore e tecnico sportivo.

Laurea Triennale in Scienze Motorie – Indirizzo Biosanitario (L-22)

Anche per accedere a questo corso è necessario un diploma di scuola secondaria superiore o un altro titolo conseguito all’estero e ritenuto idoneo. Gli allievi che scelgono l’indirizzo Biosanitario approfondiscono materie inerenti all'educazione motoria, alla pedagogia e all'alimentazione applicata alla salute psicofisica dell’individuo, così da poter ideare dei programmi di allenamento dedicati a chi soffre di patologie particolari.

I ruoli professionali a cui potrà aspirare il laureato sono: operatore nell’educazione per la prevenzione di condizioni che costituiscono rischio per la salute, quali sedentarietà, sovrappeso, obesità; organizzatore delle attività motorie, sportive e del tempo libero, nelle varie fasce di età (evolutiva, adulta, anziana); personal trainer di singoli individui o gruppi all’interno di centri dedicati al fitness. Ma il laureato in Scienze Motorie - Indirizzo Biosanitario potrà impiegare le proprie competenze anche nella comunicazione e gestione dell’informazione sportiva o nella consulenza di società e strutture sportive.

Laurea Magistrale in Management dello Sport e delle Attività Motorie (LM-47)

Per essere ammesso alla magistrale, il candidato deve possedere una laurea triennale appartenente alle seguenti classi:

  • L-22, L-18, L-33, L-14 ex DM 270
  • L-33, L-17, L-28, L-2, L-31 ex DM 509/99
  • Diploma ISEF

In alternativa il richiedente può essere in possesso di un titolo equipollente conseguito all’estero. Il candidato inoltre deve svolgere una verifica che non preclude l’iscrizione al corso e compilare un modulo.

Durante il percorso di studi si approfondiscono le discipline sportive da diverse prospettive attraverso i curricula di tipo economico, giuridico, motorio-sportivo e psico-sociologico. Il corsista è sempre aggiornato in merito alle continue evoluzioni nel settore sportivo attraverso lo studio delle teorie delle risorse umane, le tecnologie innovative e i principi di comunicazione da applicare all’interno di società e strutture sportive.

Grazie a questa magistrale, è possibile lavorare nell’organizzazione, gestione e promozione di aziende sportive. Nello specifico, il laureato può diventare direttore e organizzatore di eventi sportivi, sport marketing manager e redattore di prodotti editoriali-multimediali. Il corso prepara anche alla professione di osservatore sportivo, gestore di palestre e centri fitness, allenatore e tecnico sportivo, arbitro e giudice di gara.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Se necessiti di maggiori informazioni e vuoi ricevere una consulenza gratuita, non esitare a scriverci, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SEI INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA ONLINE?

    CHIEDI INFO