Opinioni San Raffaele: l’intervista a Roberto, rugbista laureato in Scienze Motorie

Perché studiare Scienze Motorie online? Roberto ci spiega i suoi motivi nella rubrica Opinioni San Raffaele.

Esami online, videolezioni, tesi, organizzazione dello studio: se questi aspetti delle Università Telematiche ti incuriosiscono e vuoi approfondirli, non perderti le Opinioni San Raffaele di Roberto, giocatore di rugby e impiegato part-time in un’azienda.

Opinioni San Raffaele: la parola a Roberto

Roberto ha 23 anni, vive in provincia di Treviso e gioca nel prestigioso campionato TOP10 come trequarti centro del Mogliano Rugby. Oggi, però, l’abbiamo intervistato in qualità di studente e neolaureato in Scienze Motorie online all’Università San Raffaele.

Ciao Roberto, benvenuto a Opinioni San Raffaele! Raccontaci, cosa ti ha spinto a scegliere questo percorso di laurea?

All’inizio non ero convintissimo di fare scienze motorie, ma poi mi sono reso conto che unire la passione per lo sport ai miei studi sarebbe stata una mossa vincente per il futuro.

Perché hai deciso di iscriverti all’Università San Raffaele? Come l’hai conosciuta?

Ai tempi giocavo a rugby a Brescia e non potevo frequentare un’università tradizionale. Allora ho iniziato a informarmi sulle alternative e un mio compagno di squadra mi ha parlato bene dell’Università San Raffaele, dicendomi che era molto valida e che come tutti gli Atenei Telematici offriva un titolo riconosciuto.

Entrando nel vivo di Opinioni San Raffaele, ti chiedo: consiglieresti l’università?

Sì, decisamente, anzi l’ho già consigliata a un amico. È molto valida, e il corso di laurea permette di approfondire davvero le materie.

Come hai trovato il materiale di studio e la piattaforma? Ci spieghi un po’ come funziona?

Ogni materia d’esame prevede delle videolezioni col docente che spiega e le slides in pdf, dal quale il professore prende spunto per arricchire il discorso. Io di solito stampavo le slides e facevo dei riassunti, poi seguivo tutte le lezioni e nel mentre prendevo gli appunti. All’inizio mi faceva strano non studiare dal libro, ma poi mi sono abituato e mi sono trovato benissimo. La piattaforma è molta ampia ma chiara, trovi tutto quello di cui hai bisogno.

Come si contattano i tutor e i docenti?

Gli studenti sono assegnati in ordine alfabetico a un tutor (ad esempio quelli dalla A alla F hanno un tutor apposito). Personalmente ho contattato il tutor solo una volta tramite email, mi ha risposto immediatamente.

In generale ho sempre trovato molto semplice tutta l’organizzazione universitaria, quindi non sentivo la necessità di contattare spesso i tutor e i professori.

Come sono organizzati gli esami? E qual è l’esame che hai preferito?

Di solito erano scritti, ma da quando è iniziata la pandemia sono diventati orali. Molti degli esami che ho fatto sono tosti, ma mi hanno regalato diverse soddisfazioni: penso a Traumatologia, Farmacologia, Biochimica (che mi ha fatto appassionare all’ambito della nutrizione). Poi i professori sono decisamente preparati.

Molti degli esami che ho fatto sono tosti, ma mi hanno regalato diverse soddisfazioni

Su cosa hai fatto la tesi? Come è stato scriverla?

Da atleta ho visto molti infortuni al ginocchio, e pensavo di fare la tesi su questo argomento. Poi ho cambiato idea e ho deciso di farla sul microbiota intestinale e il rapporto con l’attività fisica. Il processo di stesura della tesi dipendeva più che altro da me, nel senso che appena inviavo i capitoli la relatrice mi rispondeva! Infatti con lei mi sono trovato molto bene.

Qual è il punto di forza delle Università Telematiche secondo te?

Gioco a rugby e ho un lavoro part-time in azienda, quindi per me è imperativo ottimizzare le ore libere che ho a disposizione: e con le Università Telematiche ti basta accendere il computer per seguire le lezioni!

Quali vantaggi pensi di aver acquisito grazie a questo corso di laurea?

Mi sento molto avanti nel campo scientifico: ad esempio quando sento notizie riguardanti il Covid so riconoscere le bufale, e in generale prima di fare un commento aspetto un attimo, mi informo e cerco di capire meglio. Adesso ho degli strumenti per farlo! Anche quando mi alleno mi sento più preparato, perché conosco meglio i sistemi energetici e i movimenti del corpo.

Cosa pensi di fare dopo la laurea?

Vorrei diventare nutrizionista. Il mio piano è iscrivermi a Scienze della Nutrizione sempre all’Università San Raffaele, perché con la triennale in Scienze Motorie puoi entrare direttamente alla magistrale. Così con la base scientifico-atletica e quella alimentare avrò una preparazione a 360 gradi da applicare nel lavoro.

Che consigli daresti in generale a chi vuole iscriversi a un’Università Telematica?

Di andare dritti verso l’obiettivo dandosi da fare per raggiungerlo: quando ce la fai è bellissimo perché è tutto frutto del tuo lavoro!

Grazie Roberto per aver preso parte a Opinioni San Raffaele!

RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA O CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Hai studiato o stai studiando Scienze Motorie presso l’Università San Raffaele? Allora condividi con noi la tua esperienza e partecipa a Opinioni San Raffaele, proprio come ha fatto Roberto. È semplicissimo: ti basterà mandare una mail all’indirizzo info@laureaonlinesportnutrizione.it e provvederemo a ricontattarti al più presto possibile per fare un’intervista.

Se invece necessiti di maggiori informazioni circa le università telematiche, i corsi di laurea online o i master online di sport oppure nutrizione, compila il form qui sotto: ti risponderemo nel più breve tempo possibile fornendoti una consulenza gratuita.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SEI INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA ONLINE?

    CHIEDI INFO